3 ricette umbre da conoscere assolutamente

1-Spaghetti di lago con Carpa Regina

Ingredienti:

° 300 g di spaghetti sottili
• 300 g di uova di Carpa Regina
• 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
• 1 bicchiere di vino bianco secco
• 2 spicchi d’aglio
• 1 cipolla
• peperoncino
• olio
• sale

Preparazione 15 minuti
4 porzioni
Cottura 25 minuti
Esecuzione Facile

PROCEDIMENTO
In un tegame scaldate tre cucchiai d’olio, insaporitevi la cipolla e l’aglio tritati finemente e quando sono diventati trasparenti aggiungete il peperoncino sminuzzato. Dopo alcuni minuti, spruzzate il vino e fatelo evaporare. Versate nel recipiente il concentrato di pomodoro diluito in poca acqua tiepida, cuocete per qualche minuto e quindi aggiungete le uova di Carpa Regina (tipico pesce di lago presente nel nostro Lago Trasimeno) e fate insaporire ancora per pochi minuti. In una pentola colma di abbondante acqua leggermente salata, portata a bollore, lessate gli spaghetti, sgocciolateli al dente e conditeli con il sugo.

 

2-Lonza di Maiale al ginepro

° 800 g di lonza
• 100 g di pancetta
• 1/2 bicchiere di vino bianco secco
• 1 cipolla
• 1 scalogno
• 2 foglie di alloro
• 10 bacche di ginepro
• olio
• sale
• pepe

Preparazione 20 minuti
4 porzioni
Cottura 1 ora e 20 minuti
Esecuzione Facile

PROCEDIMENTO
Incidete in vari punti la lonza e inseritevi dei pezzetti di scalogno. In una terrina raccogliete la cipolla tritata, le bacche di ginepro schiacciate, le foglie di alloro intere, il vino, 2-3 cucchiai d’olio, sale e pepe. Adagiatevi la carne e lasciatela marinare per 2 ore. Sgocciolatela, avvolgetela con le fettine di pancetta, legatela con alcuni giri di spago bianco.  In una teglia versate 2-3 cucchiai d’olio, adagiatevi la lonza e cuocete in forno caldo a 180° per circa 1 ora e 20 minuti irrorandola di quando in quando con alcuni cucchiai della marinata. Ritirate, eliminate lo spago, lasciate riposare la carne 5 minuti, poi tagliatela a fettine sottili, disponetele sul piatto da portata e irroratele con la salsa di cottura calda.

3-Torta perugina alla Ricotta

300 g di ricotta di pecora
• 150 g di
• farina
• 150 g di zucchero
• 3 uova
• 1 limone

Preparazione 40 minuti
6 porzioni
Cottura 35 minuti
Esecuzione Facile

PROCEDIMENTO
In un colino mettete la ricotta con un leggero peso sopra e lasciatela sgocciolare. Quindi passatela al setaccio lavorandola con una spatola per incorporare aria e rendere l’impasto leggero.
In una ciotola riunite la ricotta, la farina setacciata due volte, lo zucchero, i tuorli, amalgamate bene e, in ultimo, incorporate al composto gli albumi montati a neve con alcune gocce di limone.
Imburrate e infarinate una teglia, versatevi il composto, pareggiatelo e cuocete in forno caldo a 160°-170° per 30-35 minuti.  Ritirate, lasciate riposare alcuni minuti, trasferite sul piatto da portata e servite.

Fonte: www.cucchiaio.it

2018-09-04T09:04:38+00:00settembre 4th, 2018|Food|