Colori per pareti: è tempo di cambiare tono

Oltre al classico bianco esiste una gamma variegata di colori che possono ravvivare le pareti della nostra casa.

Abbiamo già parlato del colore Pantone dell’anno e di come usarlo per arredare i vostri interni, ma i colori delle pareti possono basarsi su una palette cromatica molto più ampia: ecco 8 da provare nel 2018 e, perché no, da abbinare tra loro.

1. Turchese

Il color turchese è scelta rilassante che porta quiete e armonia nella vostra dimora Esercita un’azione calmante e scioglie le tensioni: ecco perché è molto indicato per la camera da letto. Ma non solo. I turchese richiama alla mente luoghi esotici, acque tropicali, dunque ispira un senso di libertà, energia e positività nell’osservatore. È un’ispirazione per fuggire dallo stress quotidiano, ritrovando benessere fra le mura domestiche. Il turchese è perciò adatto anche alla zona living.

2. Giallo brillante

Il giallo, simbolo della luce del sole e dell’energia, esprime vivacità, spensieratezza e serenità. Con le sue sfumature dorate, rende gli interni allegri e accoglienti: perfetto l’abbinamento di colori con la tonalità crema con il blu, specialmente nella sua sfumatura ocra dorata.

3. Cipria

Il color cipria, una sorta di rosa polveroso, è quel che ci vuole se desiderate un tocco di romanticismo tra le pareti domestiche. A differenza di quanto si crede, il rosa cipria si inserisce magicamente nelle diverse stanze senza risultare eccessivo o sdolcinato. È il nuovo colore per pareti neutro da provare nel 2018.

4. Terra

I toni caldi della terra sono perfetti per chi vuole un colore sofisticato e allo stesso tempo naturale; infondono serenità e sicurezza e si esprimono al meglio se abbinati al rosso e al verde. Perfetti per le stanze accogliere gli ospiti, sono particolarmente adatti alle pareti del soggiorno.

5. Rosso

Tra le tinte per pareti un colore forte come il rosso non è per tutti, e potrebbe sembrare una scelta audace. Eppure è il tono giusto per dare energia e vivacità a un ambiente poco luminoso oppure per armonizzare uno spazio con poca identità.

6. Nero

“Il nero va con tutto”: e allora perché non provare a utilizzarlo come nuovo neutro per l’imbiancatura delle pareti a completamento (drammatico) qualsiasi palette cromatica?

7. Rosa

Il rosa, nelle sue infinite nuance, ha conquistato mondi trasversali come la moda, il make up, la tecnologia, la grafica e così via. Un colore che infonde serenità e positività, oltre a essere molto elegante. Così possiamo utilizzarlo anche in casa, con i giusti abbinamenti potrebbe addirittura essere la scelta azzeccata per pareti moderne e rock, come nel caso del“millennial pink”, sfumatura che ha sdoganato il rosa come colore unisex.

8. Oro

I colori metallici non sono più sinonimo di lusso ostentato, ma hanno finalmente acquisito una freschezza che ci permette di usarli ovunque per dare enfasi agli ambienti.

E voi, quale colore scegliereste per cambiare tono alle paresti di casa?

 

2018-04-30T13:29:49+00:00maggio 15th, 2018|Arredamento, Lifestyle|